Coliche del lattante e probiotici

Questo studio australiano fatto molto bene (RCT e in doppio cieco) , appena pubblicato sul BMJ, non dimostra l’efficacia del Lactobacillus reuteri nel trattamento delle coliche del lattante sotto i 3 mesi di vita. Il lattante sotto i 3 mesi non avendo la capacità di calmarsi e consolarsi da solo ha l’assoluta necessità che un adulto lo calmi con  metodi relazionali (tenerlo in braccio, coccolarlo, parlargli dolcemente, ecc). La sensazione che deriverà dall’essere stato calmato da qualcuno passerà al neonato un senso di benessere e sicurezza che durerà anche nella sua vita successiva.

BMJ 2014 Lactobacillus Reuteri inefficace per coliche lattante

Informazioni su Prontopediatra

Sito di informazione della Pediatria di Gruppo Via Ancona 2, Sant'Antonio di Porcia (PN)
Questa voce è stata pubblicata in Pediatra Porcia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.